Ville Agricole : agriturismo a vicenza
 



Confagricoltura: Vino      Andrea Palladio

->  home ->  prodotti tipici vicentini ->  cultura ->  informazioni ->  piantina
 
Cà Basso

AZIENDA VINICOLA CA' BASSO
di Basso Graziano
Via Casoni, 1
36023 Longare (VI)
Telefono 0444.555114 e f
Fax 0444.953679
www.bassovini.com

Richiedi info

 

L'Azienda Agricola Graziano Basso, situata tra i confini di Costozza e Lumignano sul versante est dei Colli Berici, zona di antica tradizione enologica, coltiva da tre generazioni con entusiasmo e professionalità i propri vigneti, producendo da sempre vini di alta qualità.
Le condizioni micro climatiche e la particolare geologia che caratterizzano i Colli ne fanno un'area adatta alla produzione di vini pregiati.
Vengono prodotti i DOC Colli Berici detti "Vini del Palladio", più altri tipi di vino derivati dal futuro di qualità locali di particolare rilevanza, amalgamati con arte di cantina.
Tra i vini DOC particolare attenzione deve essere fatta al Tocai Rosso, cui è stato dedicato un itinerario segno della considerazione che il Consorzio Tutela vini D.O.C. Colli Berici (di cui l'azienda Basso fa parte), ha nei confronti di tale prodotto enoico particolarissimo, ormai tipico delle colline beriche.
La coltivazione della vite è seguita con cura, si possono trovare due sistemi di allevamento: a cordone speronato e a guyot, con densità di impianti superiori a 5.000 viti per ettaro.

Cà Basso Cà Basso

Degli esperti periti badano affinchè venga rispettata la natura e la salute del consumatore, distribuendo in modo mirato i trattamenti antiparassitari solo in condizioni critiche dove il raggiungimento dell'obbiettivo lo richiede. Ottenuta la qualità in campo, si lavorano le uve con l'amore che solo un'azienda a conduzione familiare sa dare, unendo a ciò i nuovi metodi provenienti dal mondo enologico e le moderne macchine enologiche di pigiatura, pressatura, rimontaggio delle vinacce e controllo delle temperature di fermentazione(guidate da un sistema informatico) che permettono di estrarre sostanze aromatiche e coloranti per dare vini dai colori carichi e dalla fraganza fine ed intensa.

Il territorio: nei dintorni da visitare le bellezze natrurali di Lumignano e Costozza, mete tradizionali dei turisti del fine settimana e di appassionati arrampicatori.
Un territorio con una storia che affonda le sue radici oltre 50 milioni di anni fa, dove ora sorge Costozza e la vicina Lumignano, regnava un immenso mare abitato da pesci, molluschi e alghe calcaree. In milioni di anni, per erosione delle acque, si sono creati fenomeni carsici: grotte, covoli, voragini, stalattiti e stalagmiti. Questi ripari naturali furono antiche abitazioni a quanti, fin dall'antichità si diedero alle attività estrattive della pietra tenera e dalla sua lavorazione. Nella zona di Costozza e San Cassiano, luogo delimitato dai cipressi in cui sorge il famoso eremo a ridosso di una rupe, meritano particolare rilevanza le iscrizioni rupestri.
Sono numerose le ville la cui peculiarità risiede nelle originali opere di ingegneria oltre che d'architettura pregevole. Dalla grotta Carli, nelle immediate adiacenze di Villa Trento-Carli, interna nel monte, esce una corrente di aria fresca che investe tutto l'edificio. Di essa parlano nei secoli molti storici sia come luogo origine dei ventidotti sia come cantina vastissima.

Cà Basso Cà Basso